BANDO RISTORI PER AZIENDE NEI COMUNI TERMALI

BANDO RISTORI PER AZIENDE NEI COMUNI TERMALI

La Regione Toscana ha approvato il bando "Contributi a fondo perduto a favore di Imprese commerciali, turistiche e della ristorazione localizzate nei centri storici dei comuni toscani".

 

L'obiettivo della misura è favorire un parziale ristoro della riduzione dei ricavi registrata dalle imprese commerciali, turistiche e della ristorazione localizzate nei centri storici dei comuni toscani, nei comuni termali e nei comuni classificati in "zona rossa" nel periodo dal 21/03/2021 al 17/04/2021 e che per effetto dell'epidemia hanno registrato una riduzione o sospensione delle attività.

 

I destinatari sono le micro, piccole e medie imprese, nonché i professionisti, operanti nei settori Turismo, Commercio e Cultura, iscritti regolarmente alla CCIAA territorialmente competente, con sede principale o almeno un'unità locale ubicate per quanto riguarda il nostro territorio nei comuni termali.

 

L'ammontare del fatturato e dei corrispettivi dal 1 gennaio 2020 al 31 dicembre 2020 deve essere inferiore di almeno il 30% rispetto all'ammontare del fatturato e dei corrispettivi realizzati nel periodo dal 1 gennaio al 31 dicembre 2019. In caso di apertura dell'attività durante il 2019 o addirittura nel 2020 nel bando sono specificati il contributo e le percentuali di rimodulazione.

 

L'aiuto è concesso nella forma di contributo a fondo perduto.

 

La domanda deve essere presentata esclusivamente online, tramite credenziali SPID o CNS, dalle ore 09.00 del 17 gennaio alle ore 17.00 del 4 febbraio 2022.

 

Per leggere il bando, il dettaglio dei requisiti di ammissibilità e inammissibilità della domanda, la formazione della graduatoria e le modalità per la presentazione della richiesta, consultare questo link e il sito di Sviluppo Toscana.